Vini e Moai

Chile / Argentina
11 giorni / 10 notti



Un viaggio con un percorso del tutto originale: dalla cosmopolita Buenos Aires alla “città dei piaceri” come viene ribattezzata Mendoza per essere diventata la meca del miglior vino argentino e con la cucina sempre piú soffisticata e raffinata pronta per l’accostamento perfetto col vino ad hoc… continuando per Santiago del Cile e le sue cantine famose… fino all’incredibile Isola di Pasqua con i misteriosi Moai. Il tutto per un’esperienza da non dimenticare.

Programma

Giorno 1: Buenos Aires
Arrivo a Buenos Aires. Trasferimento all’hotel. Nel pomeriggio, inizio delle visita della città con guida in italiano, una delle più belle del Sudamerica, nella quale mille influenze culturali da tutto il mondo si combinano con una personalità inconfondibile, che rende ogni angolo unico e vivo. In serata, facoltativo, cena di benvenuto e spettacolo di tango. Pernottamento in hotel.
Giorno 2: Buenos Aires
Prima colazione in hotel. In mattinata, continuazione della visita della città. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
Giorno 3: Buenos Aires / Mendoza
Mattinata a disposizione. Trasferimento all’aerporto per proseguire il viaggio con destino a Mendoza, una delle 8 capitali mondiali del vino. Breve visita guidata della città con una cantina de Lujan de Cuyo (attenzione: di domenica richiede un supplemento). Cena libera. pernottamento.
Giorno 4: Mendoza / Vigneti
Prima colazione in hotel. Partenza per una delle “rotte del vino” percorso lungo le quali ci si soffermerà in due cantine famose, con degustazione e tempo per pranzo libero:  menú squisiti abbinabili ai vini ad hoc, per un “maridaje” perfetto.  Pernottamento in hotel.
Giorno 5: Mendoza / Vigneti
Prima colazione in hotel. Giornata libera per attività facoltative come: trekking, tour in bicicletta o tour in alta montagna (full day). Pernottamento in hotel.
Giorno 6: Mendoza / Santiago del Cile
Prima colazione in hotel. Un viaggio affascinante tra le vette della Cordigliera delle Ande, fermate lungo il percorso per godersi pienamente i paesaggi. Arrivo  dopo circa 8 ore alla città di Santiago. Sistemazione in albergo.
Tempo a disposizione. Pernottamento.
Giorno 7: Santiago del Cile / Isola di Pasqua
Al mattino presto, trasferimento all’aeroporto per il volo per l’Isola di Pasqua. Arrivo e sistemazione. Nel pomeriggio, visita a Ahu Akivi (i 7 Moai), Ana Tepahu (caverne con forma di tunnel create dalla natura e dalla lava), Cava di Puna Pau (montagna da cui estraevano pietre di colore rosso. Ritorno in albergo.
Tempo a disposizione. Pernottamento.
Giorno 8: Isola di Pasqua
Escursione full day a Anakena. Visita a Vahiu (tempio all’aperto più importante dell’isola dove si trovano 8 moai completamente distrutti), Akahanga (luogo da dove si possono vedere diversi tipi di costruzione di statue di
diversi periodi storici), Rano Raraku (vulcano di 250 m, con un lago nel cratere, punto interessante da dove si osservano 394 statue che si stavano costruendo), Te Pito Kura (il Moai più grande trasportato, con un peso di 90 tonnellate, insieme ad una pietra rotonda chiamata Te Pito Te Huena, che sarebbe «L’Ombelico del Mondo»), Ahu Ngau Ngau (tempio all’aperto dove si trovano gli occhi dei moai, luogo di una grande scoperta archeologica, dove ci sono anche i moai restaurati dall’archeologo Sergio Rapu). Picnic a Rano Raraku. Si terminerà il tour alla spiaggia di Anakena. Tempo a disposizione. In serata, a seconda del periodo in cui si visita l’Isola, spettacolo di danze di origini polinesiane.
Giorno 9: Isola di Pasqua
Prima colazione. Escursione a Orongo con entrata al Parco Nazionale omonimo. Si visiterà: Ranokau (il vulcano più bello dell’ isola -di 400 metri d’altitudine, con un lago nel cratere, di  700 m di diametro); tutt’intorno ci sono piantagioni di ananas e uva), Orongo (antico villaggio cerimoniale dove si racconta la storia di Tangata Manu, «L’Uomo Uccello»), Ana Kai Tangata (caverna dove si mangiava carne umana; sul soffitto e sulle pareti si trovano pitture e altri simboli), Vinapu (muro molto simile a quello di Machu Picchu, in Perú) di cultura Inca, con geroglifici). Pomeriggio libero per godersi la spiaggia di Anakena. Pernottamento.
Giorno 10: Isola di Pasqua / Santiago
Prima colazione. Parte della mattinata libera. Trasferimento all’aeroporto per il rientro alla città di Santiago. Sistemazione in albergo. Pernottamento.
Giorno 11: Santiago / Italia
Prima colazione. In mattinata, breve visita guidata della città. Trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.