Perú Tra misticismo e sapori inediti

L’incredibile e per certi aspetti ancora inspiegabile ingegneria del grande impero degli incas si trova solo qui, in mezzo a paesaggi che cambiano continuamente. Montagne verdissime perse nella fittissima selva, laghi e fiumi, deserti, altopiani, spiagge, città uniche. Questo è il meraviglioso Perù, che contiene come uno scrigno l’enigmatica Macchu Picchu, meta di milioni di viaggiatori, il Titicaca -il lago navigabile piú alto al mondo-, le città inca Ollantaytambo e Cusco, la meravigliosa e romantica Arequipa e ruderi come Moray e la città sacra di Sacysawaman. Passato e presente qui si attraggono con un magnetismo único.

Programmi / Perú

Mangiare e bere

Nel 2012, il Perù è stato dichiaro capitale mondiale della gastronomia. Il paese ha senza dubbio la miglior cucina dell’America Latina, per la varietá delle pietanze ma soprattutto per l’abbondanza di condimenti e infinite varietà di verdure e frutta. Imperdibile la fiera annuale Mistura dove viene in evidenza questa incredibile varietà e creatività nell’abbinare sapori e profumi. Diversa da regione a regione, esiste una vera e propria gara tra gli esperti della cucina per proporre l’arte della cucina fusion, fra tradizione e novità.

Quando viaggiare/Clima

La capitale, Lima, è situata tra il deserto e il mare, e può essere visitata durante tutto l’anno. È consigliabile recarsi a città di mare come Piura, Tombes, Trujlllo e Cliclayo da metà novembre a marzo, mesi in cui conviene evitare la zona di Cusco, Macchu Picchu, Arequipa e Puno, poichè è epoca di piogge. Riassumendo, il periodo tra aprile e novembre é il miglior momento per visitare questo paese.