Cile Un ‘isola” di sconosciuta bellezza tra il deserto e i ghiacci eterni

Un mondo a parte in un’estesa lingua di terra incornicata dal Pacifico, dall Ande, dal deserto di Atacama e dai ghiacciai eterni della Patagonia e Tierra del Fuego. Il suo paesaggio muta di forma e colori. E rapisce. In Cile troverai spiagge che si perdono all’orizzonte, piste da sci per principiante e per esperti, luoghi mitici come l’isola di Pasqua e mistici come Chiloè, montagne ancora inesplorate e fiordi profondi. E la terra cantata da Neruda. E il Cile, una terra abitata da gente ingegnosa e ospitale.

Programmi / Cile

Mangiare e Bere

Anche se la sua cucina non è nota per la sua originalità, è invece conosciuta l’eccellenza della propria produzione vinicola. I piatti tipici sono elaborati con carne, pesce, mais, ortaggi e patate. Tra i cibi tipici incontriamo le “empanadas”, le “humitas” e il “Curantu”, una saporita zuppa popolare, oltre e vari tipi di minestre e stufati al forno. Nel sud, oltre alla squisita carne allo spiedo e l’agnello alla brace, si può godere anche di un’ampia varietà di pesci e molluschi. Tra la vasta gamma di vini cileni, si raccomanda specialmete di provare il Cabernet Sauvignon, il Chardonnay e poi il típico Pisco Sour, il “liquore d’oro” di Chiloé. Tra le bibite analcoliche, citiamo il “mote con huesillo” composto da succo caramellato, granoturco bollito e pesche.

Quando Viaggiare / Clima

A causa della sua grande estensione Nord-Sud, in Cile si possono incontrare praticamente tutte le condizioni climatiche possibili. Per navigare nei fiordi evitare i mesi invernali -da giugno a settembre. Per visitare l’isola di Pasqua, i mesi raccomandati sono quelli compresi tra giugno e dicembre.