A Machu Picchu attraverso il Triangolo Andino

Cile/Bolivia/Perú
12 Giorni / 11 Notti



Imperdibile esperienza: archeologia, paesaggi surreali, laghi di altezza, popolazioni di origine pre-ispaniche, l’ Isola dove nacque il grande impero Inca… tutto in questo incredibile viaggio che unisce tre paesi di grande somiglianza ma anche di incredibili contrasti e differenze. Un’ America Latina davvero senza confine per la storia comune di antiche etnie tutt’ora vivissime e desiderose di trovare un posto nella storia vera.

.

Programma

Giorno 1 : Santiago del Cile
Arrivo a Santiago del Chile. Transfer all’hotel riservato. Nel pomeriggio city tour, visitando il centro storico con la Cattedrale, il Palacio de la Moneda (sede del Governo), il cerro Santa Lucia, il cerro San Cristobal, da cui si potrá ammirare un panorama completo di questa enorme metropoli. Ritorno in hotel. Tempo libero.
Giorno 2: Arica – Valle de Azapa – Museo Archeologico San Miguel
Prima colazione. Trasferimento all’aereoporto per il volo ad Arica. Arrivo e transfer all’hotel. Nel pomeriggio  tour archeologico della Valle di Azapa, visitando i numerosi geroglifici, il Cerro Sagrado, la Fortezza di San Lorenzo e i tumuli funerari, culminado nel Museo Archeologico di San Miguel dove sono conservate le mummie Chinchorro, le piú antiche del mondo. Pranzo a base di prodotti tipici come olive e frutti tropicali che si coltivano nel cuore di questo deserto, il piú arido del mondo. Rientro in hotel.
Giorno 3: Arica – Putre
Prima colazione in hotel. Visita guidata di Arica: visitando il centro storico con la cattedrale San Marcos, l’antica stazione ferroviaria Arica – La Paz, il Morro,  emblema della cittá, terminando con la parte costiera  e le spiagge. Partenza per raggiungere la cittadella di Putre, sull’altipiano andino. Durante il tragitto di circa 200 km. si passerá da un’altitudine da zero a 3.500 mt., percorrendo l’antica via  che gli abitanti del luogo usavano per inviare viveri dalla costa alle zone alte e viceversa. Si attraversa  la Valle di Lluta, con i suoi  geroglifici: enormi disegni sulle colline di sabbia fino ad arrivare alla zona della precordigliera, dove si  trovano gli enormi cactus candelabro. Visita al Tambo di Zapahuira, un complesso archeologico di Putre, patrimonio nazionale per il Cile.   Arrivo a Putre nel tardo pomeriggio dopo aver visitato il villaggio di Socoroma, conosciuto per le sue coltivazioni di origano. Pranzo nel percorso del viaggio. Arrivo all’hotel di Putre. Cena e pernottamento.
Giorno 4 : Lago Chuncara – Parinacota – La Paz
Prima colazione. Inizio del viaggio con destino a La Paz, in Bolivia, attraverso incredibili paesaggi: Si arriverá fino  a 4500 metri sul livello del mare oggi Lago Chungará, il piú alto del mondo non navigabile. Il paeesggio, la flora e la fauna in tutto il viaggio fino al lago saranno un’ esperienza indimenticabile. Entrata al  Parque Nacional Lauca, include l’area del lago al confine con Bolivia. Vulcani spettacolari e montagne circondano il lago. Visita ad un piccolo e remoto villaggio in mezzo a la meseta, Parinacota, dove  alcune famiglie che attualmente vivono sono Aymara, gruppo étnico originario. Visita ad una piccola chiesa con affreschi dipinti dagli Indios durante il dominio spagnolo  rappresentano Las Estaciones de la Cruz. Pranzo tipo Pic nic. Si continuerá verso il confine di Tambo Quemado, dove alle 13.00  si continuerá il viaggio in bus fino a La Paz, Bolivia. Arrivo e trasferimento  in hotel e sistemazione. Tempo libero per passeggiate per il centro di La Paz.
Giorno 5: La Paz – Copacabana
Prima colazione. Visita panoramica di  La paz, fino alle rovine di Tiwanaku, impero molto importante ed  esteso che dominó un vasto territorio della regione andina compreso tra  Bolivia, Perú e Cile, precedente all’impero degli Incas. Al pomeriggio trasferimento all’Isola di Copacaban.  Pernottamento.
 Giorno 6: Isola del Sole (Sud) – Navigazione del lago Titicaca
Prima colazione. Imbarco verso l’Isola del Sole: l ‘isola sacra degli Incas. Arrivo nella parte sud, a Yumani. Visita al Palazzo di Pilcocina e la Fonte dell’Inca Ritorno a Copacabana. Transfer al  terminal per imbarcarsi nell’autobus per Puno. Tempo per il disbrigo delle pratiche doganali.   Arrivo in serata. Transfer all’ hotel riservato. Pernottamento.
Giorno 7: Puno – Cusco
Prima colazione. Transfer al terminal per imbarcarsi nell’autobus  verso la città più importante dell’impero Incas: Cusco. In un incredibile percorso, soffermandosi per visitare: Il punto dove nasce il fiume sacro: L´Urubamba, a Raqchi per conoscere le rovine del bellissimo tempio al Dio Viracocha. Pranzo in corso di escursione. Visita a Andahuaylillas: alla chiesa considerata la “sixtina” di America.  Arrivo a Cusco verso le ore 18. Tempo libero per riposarsi del viaggio. Pernottamento.
Giorno 8: Cusco
Prima colazione. Mattina libera per passeggiare in questa magica cittá e visitare musei e chiese. Nel pomeriggio city tour visitando il famoso Koricancha, il tempio del Dio Sole e la Cattedrale, conosciuta como una delle piú grandi e belle del Sudamerica. Si continuerá con la visita delle rovine alla periferia della cittá: Sacsayhuaman, Quenco, Pucapucara y Tambomachay.
Giorno 9: Valle Sacra
Prima colazione. Visita in privato a Maras – Moray – Chincheros – Ollantaytambo: l’ incredibile valle Sacra fino all´unico paese inca ancora abitato: Ollantaytambo. Pernottamento nella Valle Sacra.
Giorno 10: Machu Picchu
Transfer alla stazione per il treno che conduce  ai piedi del famoso Machu Picchu, attraverso un paesaggio affascinante, tra distese praterie, gole e canyons. Arrivo al villaggio di Aguas Calientes e camminando pochi metri si arriverá al punto di partenza dei minibus che transporta fino in cima a Machu Picchu. Entrata e visita guidata della famosa cittá nascosta degli Incas, rimasta intatta e incontaminata per secoli grazie alla sua  posizione cosí impervia e nascosta. Scoperta all’inizio di questo secolo ci ha permesso di studiare ed ammirare la grandezza di quest’impero tanto potente e ricco. Ritorno nel pomeriggio a Cusco.
Giorno 11 : Cusco – Lima
Prima colazione. Tempo libero per visitare il famoso quartiere San Blas, il mercato di Cusco, i musei che contengono degli oggetti ritrovati a Machu Picchu. Al pomeriggio trasferimento all’aeroporto e continuazione del viaggio verso Lima. Trasferimento in hotel. Tempo libero per visitare il famoso parco delle acque. Pernottamento.
Giorno 12: Rientro al paese di origine
Prima colazione. Giornata libera per visitare la città.  In orario da indicare trasferimento all’ aeroporto per iniziare il viaggio di rientro al paese di origine.
 POSSIBILITÁ DI PERNOTTARE NEL VILLAGGIO DI AGUAS CALIENTES, AI PIEDI DEL MACHU PICCHU O NELL’HOTEL SANCTUARY LODGE, L’UNICO HOTEL ALL’ENTRATA DEL PARCO ARCHEOLOGICO, AUMENTANDO IL PROGRAMMA DI UN GIORNO.