Classico Argentina

Argentina
12 giorni / 11 notti



Esperienza Argentina: un viaggio per un primo “incanto” con questo paese la cui varietà di bellezze è tra i pochi nel mondo: Morbide vallate e ghiacciai monumentali, montagne impervie e altipiani multicolori, pianure distese oltre l’orizzonte e cascate imponenti, laghi, musica, arte, cucina, tutto per innamorare sin dal primo “incontro”.

Programma

Giorno 1: Buenos Aires
Arrivo a Buenos Aires. Trasferimento all’hotel prescelto. Nel pomeriggio, inizio delle visita della cittá, una delle più belle del Sudamerica, dove mille influenze culturali da tutto il mondo si combinano con una personalitá particolare ed inconfondibile, rendendo ogni angolo della cittá unico e vivo. In serata, cena di benvenuto e spettacolo di tango. Pernottamento in hotel.
Giorno 2: Buenos Aires
Prima colazione in hotel. Intera giornata: visita della cittá con guida: Plaza de Mayo con il palazzo presidenziale, La Boca, quartiere degli immigrati italiani, San Telmo e i suoi negozi di antiquariato. Pranzo nel moderno quartiere di Puerto Madero, sorto sull’antico porto de Buenos Aires. Pernottamento in hotel.
Giorno 3: Buenos Aires / Ushuala / Tierra del Fuego
Prima colazione in hotel, trasferimento in aeroporto per proseguire il viaggio per Ushuaia.
Visita al Museo Fin del Mundo. Navigazione sul Canale di Beagle fino alle solitarie Isole Bridges, regno di cormorani e leoni marini. Si navigherá sul canale percorso dai grandi esploratori, da cui si può abbracciare tutta la città di Ushuaia, con le montagne che le fanno da maestoso sfondo. Si raggiungerá quindi il celebre Faro Les Eclaireurs. Cena e pernottamento.
Giorno 4: Ushuaia
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata all’escursione al Parco Nazionale Tierra del Fuego, che si trova a 12 Km ad ovest di Ushuaia, e dove è possibile apprezzare una ricca vegetazione, caratterizzata da sei specie uniche: canelo, leñador, notro, lenga, ire e guindo. Anche i fiori, soprattutto in estate, sono numerosissimi e rari. All’interno del Parco, si visiterà Bahía Ensenada, che si trova sulla costa del Canale di Beagle, e si passerà per il lago Roca. L’itinerario condurrà fino a Bahía Lapataia, dove finisce la Strada Provinciale n° 3 a 3.242 km. dalla città di Buenos Aires e la strada Panamericana, a ben 32.700 km dall’Alaska. E’ prevista una camminata di circa 2 ore. Picnic durante l’escursione. Rientro in albergo. Cena libera per gustare, in uno dei ristoranti locali, la centolla, tipico granchio preparato in mille modi diversi.
Giorno 5: Ushuaia / El Calafate 
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata allo shopping o passeggiata sul suggestivo canale di Beagle. Pranzo libero. Trasferimento all’aeroporto e partenza per El Calafate. Cena in ristorante. Sistemazione e pernottamento.
Giorno 6: El Calafate / Lago Argentino
Prima colazione in hotel. Escursione di tutta la giornata in barca, sul Lago Argentino, tra iceberg, ghiacciai e foreste. La partenza è prevista di primo mattino, in pullman per raggiungere Punta Banderas, a circa 50 km, da dove ci si imbarca su un catamarano. Il percorso, sempre piú emozionante tra i canali e gli iceberg, condurrà agli imponenti ghiacciai Usala, Onelli e Spegazzini. Pranzo al sacco durante l’escursione. In serata, rientro a El Calafate. Pernottamento.
Giorno 7: El Calafate / Trelew / Penisola Valdes
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita del ghiacciaio Perito Moreno. Si tratta del ghiacciaio più conosciuto di tutta la Patagonia e sicuramente uno dei più famosi e spettacolari del mondo: offre ai suoi visitatori una parete di oltre 4 km di ghiaccio che si eleva oltre 60-70 metri sulla superficie del Lago Argentino. Giorno dopo giorno avanza facendo cadere continuamente ed in modo spettacolare enormi strutture glaciali. Il ghiacciaio si trova a circa 80 km dalla città, la strada è sterrata, ma buona, e lungo il percorso ci sono alcuni punti interessanti da vedere e fotografare. Pranzo al sacco.  Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto di El Calafate e partenza per Trelew. Trasferimento a Puerto Madryn. Cena in ristorante. Pernottamento.
Giorno 8: Penisola Valdes
Prima colazione in hotel. Visita della Penisola Valdes. Questa spettacolare area della Patagonia costituisce una grande riserva naturale dove vivono indisturbate diverse specie animali: pinguini, leoni ed elefanti marini, balene (da maggio a dicembre), orche, armadilli, struzzi, guanacos e molti altri. La maggior parte di queste specie, a seconda dei periodi, trova qui l’ambiente ideale per l’accoppiamento e la riproduzione, ed ogni anno e’ possibile ammirare le varie colonie da distanze ravvicinatissime. A bordo del nostro pullman si raggiungeranno tutti i punti più interessanti della Penisola, vivendo una delle giornate più intense ed emozionanti del nostro viaggio. Si effettuerá da Puerto Piramide la navigazione per avvicinarsi alle balene, con visita alla locale “loberia” (colonia di leoni e lupi marini) e quindi si proseguirá per Punta Delgada, luogo molto suggestivo che domina, da un promontorio sulla costa sud, una spiaggia sulla quale potrete avvicinare decine di elefanti marini. Poi, visita alla Caleta Valdés, canale che fiancheggia la costa est della Penisola. Pranzo libero durante l’escursione. In serata, rientro a Puerto Madryn, cena in un ristorante. Pernottamento.
Giorno 9: Puerto Madryn / Punta Tombo
Prima colazione in hotel. In mattinata visita alla colonia di pinguini di Punta Tombo. Su una vasta area collegata al mare da una lunga spiaggia, ogni anno a metà settembre arrivano migliaia di pinguini di Magellano per riprodursi e svezzare i loro piccoli: si potrá rimanere a lungo ad osservarli e fotografarli mentre si avvicinano curiosi con la loro buffa andatura.  Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro a Puerto Madryn, cena in ristorante. Pernottamento in hotel.
Giorno 10: Trelew / Buenos Aires / Iguazú 
Prima colazione in hotel e trasferimento in bus all’aeroporto di Trelew. Partenza per Puerto Iguazú via Buenos Aires. Trasferimento nella cittadina brasiliana di Foz de Iguaçu a circa 15 km dalle cascate. Sistemazione e cena-spettacolo. Pernottamento in hotel.
Giorno 11: Cascate Iguazú
Prima colazione in hotel. Situate al confine tra l’Argentina il Brasile ed il Paraguay ed immerse nella selva subtropicale, le imponenti cascate di Iguazú costituiscono uno dei più grandiosi spettacoli dell’America del Sud. Il contrasto tra i colori del cielo, della vegetazione e della terra rossa, fanno da giusto retroscena alle culture multietniche locali. In mattinata visita del lato brasiliano delle cascate. Possibilitá di un safari nautico. Pranzo in una tipica «churrascaria» brasiliana. Nel pomeriggio, visita del versante argentino per ammirare il salto più alto delle cascate, la Garganta del Diablo, alto 70 metri, 20 di più delle Cascate del Niagara. Pernottamento.
Giorno 12: Iguazu / Buenos Aires / Italia  
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia, via Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo.