Argentina da scatto

Argentina
12 giorni / 11 notti



La Patagonia, il nord e la seducente Buenos Aires … le tappe principali di un percorso che ci porterà a vedere gli angoli di una cultura meravigliosa che ci lascerà i suoi migliori scatti scolpiti nei nostri occhi e nei nostri cuori. Natura, popolazioni, fauna e flora, cultura….
Un’esperienza indimenticabile e un’occasione unica per gli appassionati di fotografia.

Programma

Giorno 1: Buenos Aires – Penisola Valdes
Arrivo a Buenos Aires. Trasferimento all’aeroporto dei voli nazionali per proseguire in volo verso la Penisola Valdés.  Sistemazione in hotel. Tempo per il riposo. A metà pomeriggio, visita guidata di Puerto Madryn fino a Punta Loma, habitat permanente dei leoni marini. Avvistamento di cormorani “roqueros» e «imperiali” . Cena di benvenuto. Pernottamento.
Giorno 2: Penisola Valdes
Prima colazione.  Intera giornata dedicata alla visita della Penisola, fino all’Estancia San Lorenzo, parte dell’area protetta, un’opportunità unica per osservare tutte le specie che popolano la Penisola, compresi i pinguini. Questa spettacolare area della Patagonia rappresenta una grande riserva naturale dove vivono indisturbate diverse specie di animali: pinguini, leoni  ed elefanti marini, balene -da Maggio a Dicembre-, orche, armadilli, struzzi, guanacos e molti altri.  Navigazione da Puerto Piramide per avvicinarsi alle balene, visita a Punta Delgada, Caleta Valdes, canale che fiancheggia la costa est della Penisola. Pranzo nella Estancia San Lorenzo. Rientro a Puerto Madryn. Cena libera. Pernottamento.
Giorno 3: Ushuaia 
Prima  colazione in hotel. A seconda dell´ora del volo, trasferimento all’ aeroporto per proseguire verso Ushuaia (Terra del Fuoco).  Arrivo e trasferimento all’hotel. Sistemazione. Tempo a disposizione per una visita libera del centro, del Porto e il museo del “Fin del mundo”. Cena di benvenuto. Pernottamento.
Giorno 4:  Ushuaia
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata ad una escursione indimenticabile: navigazione sul Canale di Beagle. Partecipazione alla pesca della famosa “centolla”  (se si pesca qualcosa, il pranzo sarà a base di quanto pescato). Visita agli edifici storici della ex estancia (fattoria per grandi appezzamenti) Haberton, la prima della Patagonia. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Ushuaia via terra, percorrendo tratte con paesaggi meravigliosi: laghi, montagne… ideali per gli amanti della fotografia. Cena libera. Pernottamento.
 Giorno 5: Ushuaia / El Calafate
Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione per visite facoltative. Nel tardo pomeriggio, proseguimento verso la città di El Calafate.  Sistemazione in hotel. Cena di benvenuto. Pernottamento.
Giorno 6: El calafate / Perito Moreno
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita del ghiacciaio Perito Moreno. Si tratta del ghiacciaio più conosciuto di tutta la Patagonia e sicuramente uno dei più famosi e spettacolari del mondo: offre ai suoi visitatori un fronte di oltre 4 km ed una parete di ghiaccio che si eleva di oltre 60-70 metri sulla superficie del Lago Argentino. La proposta é di vivere un trekking indimenticabile sul ghiacchio di circa due ore. Pranzo al sacco durante l’escursione. Rientro a El Calafate. Tempo a disposizione per una visita del piccolo centro della città. Cena libera. Pernottamento.
Giorno 7: El calafate – Salta
Prima colazione. Prima mattinata a disposizione. A seconda dell’ ora del volo, trasferimento all’aeroporto per iniziare il viaggio con destinazione Salta, la città del folclore argentino e la più coloniale del Paese. Sistemazione in hotel. Cena. Pernottamento.
Giorno 8: Salta
Prima colazione. Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio visita guidata della città. Cena e spettacolo folcloristico. Pernottamento.
Giorno 9: Yruya / Purmamarca
Prima colazione. Attraversamento con automezzi della famosa “Quebrada (canyon) di Humahuaca”, dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Continuazione del viaggio presso la mitica Iruya, un paesino secolare di straordinaria bellezza, arrampicato nella montagna, già crocevia tra l’Alto Perú (la Bolivia di oggi) e le nuove popolazioni nel versante argentino. Pranzo al sacco. Al rientro, visita di Humahuaca,  a circa 3000 m. sul livello del mare. Pernottamento a Purmamarca. Cena libera.
Giorno 10: Purmamarca / Buenos Aires
Prima colazione in hotel. Di buon mattino, trekking nel “Cerro (colle) de los siete colores”. Immerso in un mondo di affascinanti tonalità, questo percorso ha una durata di circa un’ora . Visita libera al centro di Purmamarca. A seconda dell’ora del volo, trasferimento all’aeroporto per iniziare il viaggio verso Buenos Aires. Partenza. Arrivo a Bs.As., trasferimento in hotel. Sistemazione. Cena-show di tango, dopo un incontro coi ballerini per imparare i primi passi di questo ballo seducente. Pernottamento.
Giorno 11: Buenos Aires
Prima colazione. Visita guidata della città piú cosmopolita del sudamerica. Pranzo-degustazione a base di squisiti vini argentini nella taverna di una «tangueria». In seguito, nello stesso locale, proseguimento della lezione di tango tra spettacolo e divertimento. Rientro libero in hotel. Pernottamento.
Giorno 12: Buenos Aires / Italia
Prima colazione. Giornata a disposizione. A seconda dell’orario del volo, trasferimento all’aeroporto per iniziare il viaggio di rientro in Italia.